Commenti recenti

    Progetto Giasone

    Nuovi Percorsi per giovani Europei.
    Un'iniziativa promossa dal liceo scientifico statale Talete di Roma.

    Pirati e corsari all’isola d’Elba

    By Giasone 8 mesi agoNo Comments
    Home  /  Isola d'Elba team 1  /  Approfondimenti  /  Pirati e corsari all’isola d’Elba
    barbarossa

    Secoli di pirateria si sono succeduti nel mar Tirreno, durante i quali devastazioni, incendi di paesi, razzie di prigionieri si verificavano ogni giorno. In questi secoli anche l’Isola d’Elba subì attacchi di pirati e fu soggetta a saccheggi e incursioni di ogni genere.

    LE IMPRESE DI BARBAROSSA

    Il pirata più famoso fu KHAIR-ED-DIN , “il bene della religione”, detto BARBAROSSA, il quale distrusse con la sua flotta Grassera, Capoliveri, Rio e laFortezza di Luceri (oggi Santa Lucia) confermando, così, la veridicità della definizione di “scatenati leoni” attribuita ai turchi dalle popolazioni indifese.

    IL SUCCESSORE DRAGUT

    Susseguirono gli attacchi dei turchi comandati dal pirata Dragut, spaventati per niente dall’esistenza di torri e forti,
    costruiti dagli Appiani e da Cosimo I de’ Medici. Sbarcarono sull’isola numerose volte, distruggendo e depredando centri abitati e fortezze esistenti: Longone, Capoliveri, Rio, Campo, Poggio, Marciana e Grassera, che venne definitivamente abbandonata dalla popolazione. Oggi restano solo i nomi.

    CURIOSITA’…

    A causa del perdurare per diversi secoli del terrore turco sull’isola, la fantasia popolare ha dato origine a numerosi miti, leggende, espressioni che sono rimaste nel linguaggio di uso comune e toponimi. “Farsi venire il ciriffo come i turchi”, “peggio del guercio di tunisi”, ma soprattutto “mamma li turchi!”, sono modi di dire ancora diffusi che ricordano la tragedia.

    A questo periodo appartengono inoltre numerose leggende come quella dell’Innamorata, legata al territorio Capoliverese, quella di Marinella e Le cinque sorelle di Luceri, entrambi frutto delle improvvise incursioni piratesche, capaci di originare tragedie, il cui ricordo è sopravvissuto per secoli.

    Categories:
      Approfondimenti, Isola d'Elba team 1
    this post was shared 0 times
     000
    About

     Giasone

      (34 articles)

    Leave a Reply

    Your email address will not be published.